Associazione Culturale Noste Reis - Lingua e cultura del Piemonte

Cerca nel sito

Vai ai contenuti

Lezione 12

Breve corso online

Letura


Lņn ch'a l'é 'l Piemontčis?

Ėl piemontčis a l'é na lenga neolatin-a o romanza.
Jė studios a spartisso la famija dle lenghe
neolatin-e an doe branche: ossidental e oriental.
Ben, ėl piemontčis a fą part ėd la branca ossidental, damantré l'italian a fą part ėd la branca oriental.

Tłit jė studios ij pģ serios, avosą e amportant a arconņsso che 'l piemontčis a l'é na lenga a part e nen d'autut un dialet (a-i n'anfą pa se dėl fransčis o dl'italian).

Le lenghe pģ davzin-e al piemontčis a son l'ossitan, ėl catalan, ėl fransčis, e 'l franco-provensal a ponent, e ij dialet ėd la Liguria e dla Lombardģa ossidental a Lvant.

Ėl piemontčis a l'ha na grafģa unificą, a l'é na lenga literaria ch'a l'ha dane d'euvre fiamenghe d'un livel bin ąut; oltra 'd lolģ a l'é 'dcņ motoben lontan da l'italian da la mira lenghģstica.

Ij pņchi ciaparat (con o sensa cątedra, con o sensa feuj ėd papé an man) ch'a buto ancora an dėscussion che 'l piemontčis a sia na lenga a son sempe pģ rąir e sempe pģ isolą.

Vocabolari

lenga = lingua




neolatin / -n-a = neolatino
romanz = romanzo
studios = studioso
spartģ = dividere
branca = ramo, branca
ossidental = occidentale
oriental = orientale
damantré / tramantré = mentre invece
serios = serio (
fé an sėl serios = fare sul serio)
avosą = famoso, noto
nen d'autut = niente affatto
a-i n'anfą pa = non importa
davzin (femm.
davzin-a) = vicino (pronunciare: “dausin”, con s. dolce)
ponent = ovest
lvant = est
a l'ha dane = ci ha dato
euvra = opera
fiamengh = bellissimo (femm.
fiamenga)
ąut = alto
oltra 'd lolģ = oltre a ciņ
da la mira = dal punto di vista
ciaparat = ciarlatano, buffone
feuj ėd papé = laurea, diploma (lett. ‘foglio di carta’)
buté = mettere
rąir = raro

VERB


IL CONGIUNTIVO

Il congiuntivo in piemontese č molto usato e non puņ essere omesso.
Chi non conosce il congiuntivo non puņ praticare correttamente questa lingua.
L'antica consecutio temporum latina č ben viva in piemontese.

Congiuntivo delle tre coniugazioni regolari e degli ausiliari al presente ed all'imperfetto.

congiuntivo presente

1a coniugazione

2a coniugazione

3a coniugazione

canté

serne

finģ

che mi i canta

che mi i serna

che mi i finissa

che ti ‘t cante(s)

che ti ‘t serne(s)

che ti ‘t finisse(s)

che chiel / chila a canta

che chiel / chila a serna

che chiel / chila a finissa

che nojąuti i canto

che nojąuti i serno

che nojąuti i finisso

che vojąuti i cante

che vojąuti i serne

che vojąuti i finisse

che lorąuti a canto

che lorąuti a serno

che lorąuti a finisso

congiuntivo imperfetto

1a coniugazione

2a coniugazione

3a coniugazione

canté

serne

finģ

che mi i cantčissa

che mi i sernčissa

che mi i finičissa

che ti it cantčisse(s)

che ti it sernčisse(s)

che ti it finičisse(s)

che chiel / chila a cantčissa

che chiel / chila a sernčissa

che chiel / chila a finičissa

che nojąuti i cantčisso

che nojąuti i sernčisso

che nojąuti i finičisso

che vojąuti i canteisse

che vojąuti i serneisse

che vojąuti i finičisse

che lorąuti a cantčisso

che lorąuti a sernčisso

che lorąuti a finičisso

congiuntivo dei verbi ausiliari

congiuntivo presente

congiuntivo imperfetto

esse

avčj

esse

avčj

che mi i sia

che mi i l’ąbia

che mi i fussa

che mi i l’avčissa

che ti it sģe(s)

che ti it l’ąbie

che ti it fusse(s)

che ti it l’avčisse

che chiel / chila a sia

che chiel / chila a l’ąbia

che chiel / chila a fussa

che chiel / chila a l’avčissa

che nojąuti / -e i sio

che nojąuti / -e i l’ąbio

che nojąuti / -e i fusso

che nojąuti / -e i l’avčisso

che vojąuti / -e i sie

che vojąuti / -e i l’ąbie

che vojąuti / -e i fusse

che vojąuti / -e i l’avčisse

che lorąuti / -e a sio

che lorąuti / -e a l’ąbio

che lorąuti / -e a fusso

che lorąuti / -e a l’avčisso


Congiuntivo dei verbi irregolari

In piemontese i verbi irregolari sono pochi ma il loro congiuntivo va comunque appreso.

congiuntivo presente dei verbi irregolari

(dare)

andé (andare)

(fare)

sté (stare)

che mi i daga

che mi i vada

che mi i fasa

che mi i staga

che ti it daghe(s)

che ti it vade(s)

che ti it fase(s)

che ti it ėstaghe

che chiel / chila a daga

che chiel / chila a vada

che chiel / chila a fasa

che chiel / chila a staga

che nojąuti / -e i dago

che nojąuti / -e i vado

che nojąuti / -e i faso

che nojąuti / -e i stago

che vojąuti / -e i daghe

che vojąuti / -e i vade

che vojąuti / -e i fase

che vojąuti / -e i staghe

che lorąuti / -e a dago

che lorąuti / -e a vado

che lorąuti / -e a faso

che lorąuti / -e a stago

congiuntivo imperfetto dei verbi irregolari

(dare)

andé (andare)

(fare)

sté (stare)

che mi i dčissa

che mi i andčissa

che mi i fčissa

che mi i stčissa

che ti it dčisse(s)

che ti it andčisse(s)

che ti it fčisse(s)

che ti it ėstčisse(s)

che chiel / chila a dčissa

che chiel / chila a andčissa

che chiel / chila a fčissa

che chiel / chila a stčissa

che nojąuti / -e i dčisso

che nojąuti / -e i andčisso

che nojąuti / -e i fčisso

che nojąuti / -e i stčisso

che vojąuti / -e i dčisse

che vojąuti / -e i andčisse

che vojąuti / -e i fčisse

che vojąuti / -e i stčisse

che lorąuti / -e a dčisso

che lorąuti / -e a andčisso

che lorąuti / -e a fčisso

che lorąuti / -e a stčisso

       

ESERCISSI. VIRÉ AN ITALIAN / AN PIEMONTČIS


1. Disme andova ch’a l’é Cristin-a.
2. Mi i chėrdo ch’a sia andąita a studié da Paula. Pėrchč?
3. A l’han ciamą da la librarģa ch’a l’é rivą ‘l lģber ch’a spetava.
4. I diso a Fransesch ch’a lo pija chiel.
5. Fransesch a l’ha trņp da fé.
6. Disje ch’as daga nen ėd sagna




1. Non ti conosco
2. Non mi conoscevi
3. Mi conoscerai
4. Se ti conoscessi
5. Ti conoscerņ
6. Credo che tu mi conosca
7. Non so chi tu sia
8. Non sapevo che lui ti conoscesse

Home Page | L'Associazione Noste Reis | Corsi per le scuole | Corsi per adulti | Le pubblicazioni | La lingua piemontese | Mondo, identitą e storia | Breve corso online | Letteratura | Pittura | Scienza | Attivitą e incontri | Contatti e Note | Riconoscimenti | Mappa del sito


Torna ai contenuti | Torna al menu